L’elisir d’amore

Per la prima edizione del Concorso lirico internazionale Tullio Serafin il titolo scelto come opera a concorso è L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti, su libretto di Felice Romani. Andò in scena per la prima volta il 12 maggio del 1832 al Teatro della Cannobiana di Milano.

L’opera, insieme al Don Pasquale di G. Donizetti, segnò il debutto di Tullio Serafin come direttore d’orchestra a Milano, alla Sala Follia – non ancora ventenne, nel 1898 – con lo pseudonimo di Alfio Sulterni.

Fu poi la prima opera che egli diresse con il proprio nome, dall’8 al 15 maggio 1902, al Teatro Reinach di Parma.

Ruoli a concorso

Adina, soprano

Nemorino, tenore

Belcore, baritono

Il dottore Dulcamara, basso buffo

Giannetta, soprano


For the first edition of the International Singing Competition Tullio Serafin, 
the chosen title is the opera L’elisir d’amore by G. Donizetti with libretto by Felice Romani. 
It was first performed 12 may 1832 at Teatro della Cannobiana in Milan. 
This opera, toghether with Don Pasquale by Donizetti, marked the debut of Tullio Serafin, still a teenager, as conductor in Milan at Sala Follia, with the pseudonym Alfio Sulterni.
It was the first opera he eventually conducted with his real nane from 8 to 15 may 1902 at Teatro Reinach in Parma.

ROLES FOR THE OPERA COMPETI TION
Adina, soprano
Nemorino, tenor
Belcore, baritone
Il dottore Dulcamara, bass
Giannetta, soprano